Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

venerdì 22 maggio 2015

Baby-prostituzione: 10 euro per un Rom

Adescati ragazzini, maschi e femmine dai 13 ai 17 anni, per la maggior parte di etnia rom. I compensi variavano dai 10 ai 50 euro a prestazione



Sono sette in tutto gli arresti per il reato di prostituzione minorile ordinati dal gip del tribunale di Roma al termine di un'inchiesta condotta dal compartimento della polizia ferroviaria del Lazio. 

Si tratta di un giro di prostituzione di ragazzi minorenni che venivano adescati alla stazione Termini all'uscita di via Giolitti. 

Gli arrestati, uno in carcere e sei ai domiciliari, sono sei italiani ed un equadoregno. Gli arresti sono stati eseguiti a Roma, Rieti, Viterbo, Napoli e Vigevano. 

L'inchiesta è partita un anno fa da alcuni controlli compiuti dalla polizia ferroviaria alla stazione Termini su alcuni ragazzini nomadi che si accompagnavano spesso ad adulti.

Le successive indagini hanno permesso di accertare una serie di contatti tra i ragazzini, una quindicina in tutto, e adulti che chiedevano prestazioni sessuali in cambio di soldi che andavano dai 10 ai 50 euro. 

Il reato contestato ai sette arrestati è quello previsto dall'articolo 600 bis del Codice Penale che punisce la prostituzione minorile. 

Gli investigatori hanno inoltre effettuato diverse audizioni protette dei minori trovando conferme al giro di prostituzione.

Oltre ai contatti con i ragazzini in via Giolitti, all'uscita della stazione Termini gli appuntamenti erano fissati anche attraverso Facebook o con sms inviati agli stessi cellulari dei ragazzi.

Baby prostituzione, blitz a Termini: 7 arresti 21/05/2015

Baby Prostituzione Casi aumentati di 5 volte in 2 anni 15 MARZO 2015

Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...