Post in evidenza

Porn Empire

With Hugh Hefner's death, the media has erupted in praise for his contributions to society through the pornography magazine he found...

giovedì 30 aprile 2015

Sexual Abuses on Children by International Armed Forces


Il Guardian pubblica un'inchiesta sulla base di un dossier che documenta stupri e atti di sodomia da parte dei Caschi blu di Parigi sui bambini del Centrafrica.



La magistratura francese, secondo quanto pubblica il Guardian, è in possesso di un dossier che documenta abusi sessuali da parte di Caschi blu dell'Onu appartenenti all'esercito francese durante la missione delle Nazioni Unite nel Centrafrica.



I fatti si riferiscono al 2013 e 2014 durante la missione Minusca nella capitale Bangui: le truppe francesi avrebbero dovuto proteggere i bambini, alcuni di soli nove anni, in un centro per sfollati allestito all'aeroporto M'Poko, dove invece avrebbero compiuto "stupri" e "atti di sodomia" su ragazzini affamati e senza casa, costretti a subire le violenze in cambio di cibo e spiccioli.

Già un'inchiesta interna era stata ordinata dall'UNHCR, l'agenzia delle Nazioni Unite per i rifugiati, che ha sede a Ginevra. I suoi funzionari e incaricati dell'Unicef avevano interrogato i bambini tra il maggio e il giugno 2014, ottenendo la descrizione di alcuni militari.

Il dossier, intitolato "Sexual Abuses on Children by International Armed Forces", è stato consegnato al Guardian da Paula Donovan della ONG Aids Free World

E, a sua volta, la magistratura francese avrebbe ottenuto il materiale da un veterano dell'UNHCR, lo svedese Anders Kompass: secondo il quotidiano britannico, sarebbe stato sospeso dall'incarico per aver denunciato i Caschi blu alle autorità.

Caschi blu francesi sotto accusa per atti di pedofilia in Centrafrica 


Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...