Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

sabato 7 marzo 2015

EL PIBE DE BOTOX


Guance spianate, bocca carnosa, pelle stranamente liscia e rosea. C’è da dire che il pibe de oro è sempre stato noto per il piede letale sul pallone, il guizzo da attaccante, la giocata da fantasista, più che per la faccia. Ma che qualcosa, nell’aspetto di Diego Armando Maradona, fosse cambiato è apparso immediatamente chiaro a tutti i telespettatori che l’hanno seguito a De zurda viajera, la sua nuova trasmissione Tv legata alla Coppa America in Cile.

L’ex calciatore che fece sognare Napoli e il mondo si è presentato, per così dire, piuttosto ringiovanito. Merito (o, meglio, colpa) di un lifting che gli ha stravolto i lineamenti, rendendolo quasi irriconoscibile. E se nelle scorse settimane la Rete si era sollevata contro il botox che avrebbe trasformato lo splendido viso di Uma Thurman in una sorta di grottesca maschera, ora il bersaglio dell’ironia virtuale è diventato proprio Maradona. Protagonista di esilaranti quanto impietosi fotomontaggi che lo accomunano ora a Moira Orfei, ora ai più disparati personaggi dei fumetti.
Genio e sregolatezza sul campo di calcio e nella vita privata, l’argentino dalle mille donne, dai 40 milioni di euro di debiti con il Fisco italiano, con eterni problemi di droga e alcol, l’idolo capace di rovinose cadute nel trash e di repentine, sbalorditive rinascite, oggi ha 54 anni e una fidanzata, Rocio Oliva, che ha appena compiuto 24 primavere. Un rapporto turbolento iniziato nel 2011 tra alti, come quando lui divertito le insegnò i rudimenti del calcio in un campo privato a Dubai sotto l’occhio dei fotografi, e bassi disastrosi, vedi alla voce botte che lei lo scorso anno aveva persino immortalato in un video sul cellulare. Nonostante tutto, però, i due sono ancora insieme.
E forse proprio per riconquistare Rocio, forse nel tentativo di rilancio in Tv, qualche settimana fa l’ex numero 10  del Napoli è volato a Cuba, sua patria d’elezione. Per salutare Fidel Castro, con cui intrattiene da anni un’affettuosa corrispondenza, ma soprattutto per sottoporsi all’intervento di chirurgia estetica lontano dalla sua Buenos Aires, dove i paparazzi l’avrebbero subito scoperto. Non pago del risultato, però, alla conferenza stampa per il lancio del suo show si è presentato, oltre che con una bella quantità di cerone sul viso, anche con quella che pareva una generosa dose di lucidalabbra. Una nuova tendenza o solo l’effetto momentaneo del ritocchino? In ogni caso, tra il make up pesante e il botox, Dieguito appare un po’ come l’ultima delle soubrette sulla via del tramonto. Ben triste, la vita per un ex dio del pallone.










Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...