Post in evidenza

Porn Empire

With Hugh Hefner's death, the media has erupted in praise for his contributions to society through the pornography magazine he found...

giovedì 26 giugno 2014

JIMMY SAVILE, PEDOFILO E PREDATORE SERIALE


Sono decine le vittime di Jimmy Savile, popolare speaker britannico nel ciclone dello scandalo da un paio d’anni, da quando si è scoperto che era anche un predatore sessuale della peggior specie, che approfittava della sua fama per colpire i più indifesi. Nelle sue grinfie sono caduti maschi e femmine tra i 5 e i 75 anni. 









UN PREDATORE SERIALE - Jimmy Savile è stato un famoso disc jokey britannico, conduttore televisivo per la BBC e noto patrocinatore d’iniziative benefiche. Alla sua morte si è scoperto che negli anni gloriosi aveva trasformato i camerini della BBC in una trappola per giovani fan e che non era il solo ad approfittare della sua popolarità in questo modo, con la sostanziale complicità dell’azienda.

UN BENEFATTORE - Poi si è scoperto che approfittava anche delle iniziative benefiche che patrocinava, all’ospedale di Leeds ad esempio era di casa, tanto che poi si è scoperto che ne ha approfittato per molestare sessualmente pazienti dai 5 ai 75 anni. A margine c’è anche ci ha raccontato di un suo spiccato interesse per la camera mortuaria, ma almeno questa è rimasta nel campo delle illazioni.

LE INDAGINI POSTUME - Lo scandalo, ora che lui è passato a miglior vita, investe la BBC e le strutture sanitarie coinvolte, sulle quali ora si stanno conducendo inchieste che hanno portato a queste scoperte. Savile godeva della massima fiducia di queste istituzioni, aveva le chiavi e l’accesso incontrastato a molti edifici ed era così simpatico che nessuno gli diceva niente, nemmeno quando capitava che lo cogliessero a spiare gli spogliatoi o intento in altre attività poco consone ai luoghi e alle circostanze.

SPIETATO - Savile era quindi un predatore sessuale opportunistico, non sceglieva le sue vittime in base a un gusto preciso, ma in base all’opportunità di approfittare del momento e delle loro debolezze. Un’attività durata almeno mezzo secolo, visto che i fatti accertati spaziano da quando aveva 36 anni a quando ne ha compiuti 82, nel 2009, e che ha interessato una platea vastissima e molto eterogenea di vittime, che all’apice del suo successo, negli anni ’60 e fino alla metà degli anni ’70, si è allargata a dismisura visto che erano le sue prede ad andare a lui.

Le vittime di Jimmy Savile, dai 5 ai 75 anni 26/06/2014



Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...