Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

venerdì 26 luglio 2013

Maestro d'asilo confessa: “Ho stuprato 7 bambine, anche una di 18 mesi"

La confessione choc di un maestro d’asilo ha suscitato orrore e rabbia in Svizzera e non solo. L’uomo, che è in carcere dal marzo del 2011, lavorava in un asilo a Volketswil, non lontano da Zurigo. Asilo che adesso dopo la terribile vicenda è stato  chiuso. Il giornale svizzero Zuecher Oberland scrive che l’uomo ha ammesso di aver violentato non quattro bambine come si credeva all’inizio delle indagini ma sette, tra cui una piccola di appena 18 mesi. L’identità dello stupratore non è stata rivelata.

La polizia è arrivata al suo arresto dopo essere stata avvisata dalla cellula di coordinamento nazionale della lotta contro la criminalità su internet, che era in possesso di filmati pornografici che avevano come protagonisti dei bambini. Inizialmente il maestro d’asilo aveva ammesso di aver abusato di una bimba di due anni e mezzo, di aver scattato alcune foto e girato dei video ma poi, durante le indagini, ha confessato gli altri orribili stupri, raccontando che regalava caramelle e piccoli doni affinchè le bimbe non raccontassero a nessuno quello che succedeva.

Maestro d'asilo confessa: “Ho stuprato 7 bambine, anche una di 18 mesi" 26-07-2013


Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...