Post in evidenza

#BreakTheSilence on Rape Culture

Smita Sharma was molested by a professor and then, her cousin committed suicide after facing abuse. Today, this photojournalist traverses...

mercoledì 17 aprile 2013

Sciopero del sesso contro gli stupri


Niente sesso per 41 giorni. Contro gli stupri e la violenza sulle donne in Turchia (dove la media è di una donna uccisa al giorno) un’associazione di donne della città di Konya lancia lo strumento di sensibilizzazione più vecchio che c’è: niente sesso e niente faccende domestiche per 41 giorni. A scatenare la rabbia delle donne turche è stato l’ultimo, clamoroso, episodio di violenza: una ragazzina di 13 anni, a Golcuk, è stata stuprata da 29 uomini.
Senza contare che negli stessi giorni sono usciti i risultati di un sondaggio realizzato per l’Università di Karikkale: il 34% della popolazione maschile del paese ritiene che picchiare la moglie ”ogni tanto è necessario”. Quasi un turco su 5 (il 18%) considera che l’uomo a casa è il capo ed ”è libero di usare la violenza quando occorre”, l’11,8% che bisogna punire la donna se ”si mette contro il marito”.

Turchia, le donne fanno sciopero del sesso contro gli stupri 17 aprile 2013



Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...