Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

giovedì 24 gennaio 2013

Porno Apple, vietata la ricerca a luci rosse


Rimosse da App Store, le popolari applicazioni di photo sharing 500px e ISO500 sono finite nel mirino di Apple per aver permesso agli utenti iOS di visualizzare immagini a sfondo erotico o addirittura pedopornografico. Come spiegato alla stampa dal COO di 500px Evgeny Tchebotarev, i revisori della Mela avrebbero bocciato le versioni aggiornate delle due applicazioni per "l'estrema facilità con cui gli utenti possono ricercare immagini di nudo".

In un primo comunicato diramato dalla startup canadese, le nuove versioni aggiornate di 500px e ISO500 non permetterebbero affatto la ricerca di immagini oscene di default. Tutti gli utenti interessati alle fotografie spinte avrebbero dovuto loggarsi via desktop e dunque disabilitare l'impostazione safe search (ricerca sicura) della piattaforma. "Alcune persone sono sufficientemente mature per visualizzare questo tipo di fotografie - ha spiegato Tchebotarev - Ma di default la ricerca è sicura".

Negando con fermezza il caricamento di immagini pedopornografiche - "Dalla nascita dell'azienda, non abbiamo mai ricevuto una sola notifica sulla diffusione di immagini pornografiche che coinvolgono i minori", ha spiegato ancora il COO di 500px - i responsabili avevano chiesto a Cupertino 24 ore di tempo per studiare il problema e rilasciare una nuova versione delle app.


Il gigante californiano ha invece preferito rimuovere 500px dal suo App Store, ritenendo l'applicazione "in violazione delle linee guida" indirizzate agli sviluppatori. "Abbiamo anche ricevuto alcune lamentele sulla possibile presenza di immagini pedopornografiche", si legge ancora nel breve comunicato della Mela. I vertici di 500px hanno tuttavia assicurato che la parola pedopornografia non sarebbe mai comparsa nei primi contatti con Apple.

Apple, vietata la ricerca a luci rosse 23 gennaio 2013



Ti piace?

Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...