Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

giovedì 20 dicembre 2012

Cina, segretario del partito beccato in un video hard

Sesso, potere e corruzione. Gli scandali a luci rosse nel mondo della politica non sono certo una novità in occidente. Diverso discorso se ci spostiamo in Cina, dove notizie del genere non passano la censura. Ora però i quadri del partito comunista cinese tremano dopo la diffusione in rete del video hard che ritrae un importante politico a letto con prostituta di diciotto anni

Il segretario del Partito del distretto di Chongqing, Lei Zhengfu, è stato rimosso dalla sua carica dopo che il video è diventato virale sul web. Il filmato è stato caricato dal giornalista Zhu Ruifeng che sostiene di avere altri video hard che coinvolgono dei dirigenti politici. "Come giornalista voglio far emergere la verità - spiega Zhu -I media in Cina sono portavoce del partito. Io sono fedele alla verità e non al partito". 

Il giornalista riceve centinaia di segnalazioni di corruzione via email, e sono quasi altrettante le minacce di morte. Ma oggi Zhu ha un nuovo alleato: la politica contro la corruzione nel partito lanciata dal nuovo leader cinese Xi Jinping al 18esimo congresso del partito. Il lavoro di Zhu può contare ora sulla protezione dall'alto. "Ma per un serio giro di vite sulla corruzione - spiega questo procuratore - bisogna riformare l'intero sistema politico".



Il video hard con la prostituta che fa tremare il partito comunista cinese 


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...