Post in evidenza

School sex crimes up by 255 per cent, porn culture to blame

Reports of sex offences in schools continue to rise, according to police figures obtained by a Tes investigation

martedì 20 novembre 2012

Film porno in ufficio, un vizio per 60 milioni di persone


Alla faccia dei bonus produttività: ogni giorno 60 milioni di persone guardano film a luci rosse dal pc del posto di lavoro. I numeri li rivela una ricerca del dottore austriaco Christoph Ahlers, - riporta l'Huffington Post - presentata durante un congresso internazionale per lo studio di malattie e dipendenze sessuali. Un analogo sondaggio della Harris Interactive svela che 3 intervistati su 100 ammettono di consumare materiale video pornografico in ufficio.

Un fenomeno senza confini, che coinvolge tutta Europa e gli Stati Uniti, dove il Pentagono avrebbe persino emesso una circolare per diffidare i suoi dipendenti dal guardare film porno in orario di lavoro. Il professor Ahlers spiega: «Guardare il porno oggi non è più qualcosa che riguarda strani individui rinchiusi in piccole stanze davanti al video. E’ un fenomeno globale. Il secondo picco è quello dei visualizzatori da casa dopo la mezzanotte».

Film porno in ufficio, un vizio per 60 milioni di persone 20 Novembre 2012


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...