Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

venerdì 1 giugno 2012

Protesta in Ucraina contro la prostituzione

Calcio e prostituzione. Le ragazze di Femen, il gruppo di femministe ucraine famose per i loro topless aggressivi, hanno nuovamente denunciato il rischio che gli Europei di calcio si trasformino per migliaia di tifosi in una gita sessuale. Basta dare un'occhiata su Internet per comprendere che l'offerta a luci rosse da affiancare alla passione per il pallone in Ucraina è altissima.


In topless, travestite da falli e con in testa un vistoso copricapo a forma di glande: non si tratta di un folcloristico addio al nubilato, ma dell'ennesima protesta di due attiviste del movimento femminista ucraino "Femen" contro il temuto boom della prostituzione che si teme avverrà in occasione degli Europei di calcio in programma dall'8 giugno al primo luglio in Ucraina e in Polonia.
Le ragazze si sono piazzate tra le gambe delle due mascotte di Euro2012, nel centro di Kiev, prima di essere fermate dalla polizia. Le attiviste, divenute note per l'abitudine di protestare con addosso i soli slip contro il turismo sessuale, il sessismo e altre discriminazioni sociali, in passato hanno manifestato in corteo anche a Roma, in Piazza San Pietro. Nell'aprile 2010 il gruppo ha fatto sapere di stare valutando l'idea di diventare un vero partito politico per partecipare alle prossime elezioni parlamentari in Ucraina.

Ucraina, travestite da falli protestano contro prostituzione 31 Maggio 2012



Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...