Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

giovedì 15 marzo 2012

Tre casi di violenza sessuale nel giro di pochi giorni


Aveva conosciuto uno dei suoi violentatori su Facebook la ragazzina di 13 anni sequestrata e violentata a Cerignola da due ragazzini di 14 anni, alla presenza di tre tredicenni. I due quattordicenni, su disposizione del tribunale per i minorenni di Bari, sono stati collocati oggi in comunita'. I tredicenni non sono imputabili a causa dell'eta'.
Secondo le indagini della polizia, dopo i primi contatti sul social network, il quattordicenne e la ragazzina, il 2 febbraio scorso,si danno appuntamento per conoscersi. Durante l'incontro, il 14enne tenta di andare subito al sodo, provocando l'irrigidimento dell'amica. Il 18 febbraio c'e' l'incontro 'chiarificatore', al quale partecipano l'altro 14enne e i tre tredicenni. Durante l'incontro ciascun adolescente ha un ruolo preciso: uno fa da vedetta, l'altro copre le via di fuga, l'altro ancora riprende le scene (i baci tra la tredicenne e il 14enne adescatore) con il telefonino. Ottenuto il filmato, i due indagati 14enni hanno minacciato la vittima di pubblicare il video su Youtube se non avesse acconsentito alla loro richiesta di avere rapporti sessuali, anche completi, con tutti e due. "La ragazzina - ha spiegato il dirigente del commissariato di Cerignola, Giampaolo Patruno - per paura di veder violata la propria dignita', ha acconsentito". 

I rapporti completi sono stati consumati solo dai due ragazzi di 14 anni. Teatro della violenza e' stata una casa disabitata alla periferia di Cerignola. "Per fortuna - ha proseguito Patruno - la vittima ha trovato poi il coraggio di confidarsi con un'amica maggiorenne che l'ha aiutata a parlare con i genitori". La ragazzina e' stata quindi accompagnata in commissariato dove ha raccontato ad una poliziotta tutto quello che le era accaduto.

"Si tratta di un episodio molto triste, perche' parliamo di una violenza subita da una giovanissima a Cerignola ad opera di suoi coetanei", ha detto il dirigente della squadra mobile di Foggia, Alfredo Fabbrocini.
A Peschiera del Garda arrestati per violenza su una tredicenne due marocchini Due marocchini di 29 e 31 anni sono stati arrestati con l'accusa di violenza sessuale a Peschiera del Garda, nel veronese. Due giorni fa, intorno alle 16.30, i due hanno bloccato due ragazzine, di 13 e 11 anni, davanti ad un supermercato. Uno degli stranieri ha iniziato a palpare un seno della tredicenne, pronunciando parole incomprensibili, mentre la cuginetta piu' piccola e' svenuta per lo choc. Alla reazione della vittima, che ha colpito il marocchino ad una mano, i due si sono dati alla fuga. Ma la ragazzina ha iniziato ad inseguirli chiamando contemporaneamente il 112. Intervenuti sul posto con cinque macchine, i carabinieri della compagnia di Peschiera del Garda hanno arrestato i due marocchini per violenza sessuale.  

Aggressione e violenza su una ragazza di 20 anni a Cantu' 
Una ragazza di 20 anni e' stata aggredita e violentata nella notte tra sabato e domenica a Cantu', nel Comasco, ma lo si e' appreso solamente nelle ultime ore. All'aggressione, denunciata ai carabinieri, ha assistito una coetanea con la quale la giovane era uscita verso l'una di notte per andare a prendere le sigarette ad un distributore automatico. Secondo il racconto delle ragazze, poco dopo essersi allontanate dalla tabaccheria hanno notato un uomo che le ha seguite, prima a passo normale, poi ha accelerato e si e' messo a correre, raggiungendo una delle due, che e' stata bloccata e violentata. L'altra, nel frattempo, e' riuscita a dare l'allarme, ma quando sono arrivati i carabinieri l'aggressore era gia' fuggito. La violenza si e' consumata in una zona piuttosto isolata della cittadina brianzola. La giovane vittima dello stupro e' stata trasferita in ospedale a Milano dove l'hanno raggiunta i familiari.

Tre casi di violenza sessuale nel giro di pochi giorni  14-03-2012


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...