Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

mercoledì 14 dicembre 2011

Vaticano, promosso l'ex arcivescovo di Boston che coprì preti pedofili



Bernard Francis Law è stato chiamato a rappresentare la Santa Sede durante le celebrazione della vergine e martire Santa Lucia a Siracusa. Il prete aveva permesso ai suoi colleghi accusati di pedofilia di continuare a svolgere la loro opera pastorale nonostante le diverse denunce di abusi sessuali nei confronti di alcuni minorenni.



Sgomento e non solo per la decisione presa dalla Santa SedeIl Fatto Quotidiano denuncia infatti il caso dell’ex arcivescovo di Boston, Bernard Francis Law, che aveva in passato coperto i preti della sua diocesi, accusati di aver abusato sessualmente di alcuni minorenni approfittando della tunica indossata. 

In ottantanove erano stati indagati, mentre in cinquantacinque erano stati poi costretti ad abbandonare i loro incarichi. Alcune delle diocesi statunitensi coinvolte, quali quelle di Portland e Tucson, hanno poi dichiarato bancarotta in seguito alle diverse richieste di risarcimento presentate dalle vittime degli abusi coperti dall’arcivescovo oggi chiamato a rappresentare la Santa Sede alle celebrazioni di Santa Lucia a Siracusa in Sicilia.


Bernard Francis Law all’epoca dei fatti, aveva presentato le sue dimissioni, rifiutate però in un primo momento dall’allora pontefice Papa Giovanni Paolo II. Subito richiamato presso il Vaticano in Roma, l’ex arcivescovo ha in questi ultimi anni ricoperto la carica di membro del Pontificio Consiglio per la Famiglia. Ma Law fa anche parte della Congregazione per il Clero, della Congregazione per i Vescovi, della Congregazione per le Chiese Orientali e di quella per l’Educazione Cattolica. La Santa Sede ha inoltre ritenuto opportuno eleggere l’ex arcivescovo di Boston, arciprete della Papale Basilica Liberiana di Santa Maria Maggiore.


Dura la reazione di Fabio Granata, vice coordinatore nazionale del partito guidato da Gianfranco Fini, Futuro e Libertà: “La pedofilia e i silenzi di parte della Chiesa sul tema hanno indignato l’opinione pubblica mondiale. Per questo ritengo un errore l’invito al cardinale Law, per i festeggiamenti della Patrona di Siracusa. Un’ombra nei festeggiamenti di Santa Lucia, simbolo di luce”.

Vaticano, promosso l'ex arcivescovo di Boston che coprì preti pedofili 13 Dicembre 2011


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...