Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

venerdì 16 dicembre 2011

Escort da url la prostituzione ai tempi di internet


Una settantina di anni fa, un grande della cultura novecentesca di nome Walter Benjamin analizzava lo stato dell’arte al tempo della sua riproducibilità tecnica. Seppur uomo di intuizioni incredibili, Benjamin non poteva di certo aspettarsi che nel giro di neppure un secolo saremmo arrivati alla riproducibilità virtuale, e non solo dell’arte, ma di ogni esperienza della vita.
Tra quelle esperienze, sicuramente prima di molte altre, c’è il sesso, e anche il sesso a pagamento, che gli adagi di tutto il mondo definiscono non a torto come il lavoro più antico del mondo. In questa nostra epoca di rivoluzioni virtuali, considerato che il sesso a pagamento non sta dando alcun segno di passare di moda, è assolutamente naturale che anche le prostitute restino al passo con i tempi, sfruttando anche loro la grande rete.
E qui arriviamo al punto, perché , giornalista scafato da anni di esperienza come inviato di guerra per l’Europeo, proprio a questo mondo ha dedicato la sua ultima inchiesta, pubblicata qualche giorno fa dalla nuova casa editrice-spin off del portale informativo Affari Italiani e intitolata Escort da Url, viaggio nella nuova prostituzione on & off line”.
Bernieri ci accompagna in un viaggio nei blog e nei forum in cui insospettabili clienti, i “puternauti” si scambiano informazioni e commenti sulle escort, condividono le proprie esperienze in giro per il mondo e si confrontano, formando una vera e propria community.
Una nota particolare merita poi la prefazione “non autorizzata” di un noto personaggio politico nazionale che sembra conoscere da molto vicino quel mondo. Si tratta di un collage di frasi estrapolate da articoli, interviste e intercettazioni il cui mix crea un divertente cappello all’inchiesta e di cui noi di booksblog siamo in grado di anticiparvi una parte:
Vedi io a tempo perso faccio il Primo Ministro… e me ne succedono di tutti i colori. Ieri sera avevo la fila fuori dalla porta della camera… erano in undici… io me ne sono fatto solo otto perché non potevo fare di più…non si può arrivare a tutto. Però stamattina mi sento bene sono contento della mia capacità di resistenza agli assedi della vita…che cosa ci tocca fare la notte del primo dell’anno.
Se tu hai una ragazza da portare, due ragazze, tre ragazze da portare… Ma per favore, non pigliamole alte… perché… noi non siamo alti…

Escort da url, l'inchiesta di Claudio Bernieri sulla prostituzione ai tempi di internet 16 dicembre 2011


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...