Post in evidenza

"Broken and Betrayed" "Violated" The true story of the Rotherham Abuse Scandal

Broken and Betrayed is an account of the Rotherham abuse scandal by the key whistleblower, Jayne Senior  Sarah Wilson, who suf...

venerdì 4 novembre 2011

Apple contro le pornomele


 muoversi sarà la World Intellectual Property Organization (WIPO), in seguito all'offensiva legale scagliata da Apple contro un gruppo di 7 domini pruriginosi. Spazi votati alla distribuzione di materiale pornografico, i cui indirizzi web richiamano in maniera esplicita uno dei prodotti più famosi dell'azienda di Cupertino.

Iphonecamforce.com e porn4iphones.com, persino l'apparentemente innocenteiphone4s.com. Domini che appunto richiamano il celebre Melafonino, registrati da misteriosi webmaster per ingannare gli utenti a caccia di informazioni sul marchio Apple. Il colosso californiano ha dunque accusato gli spazi online di violazione di trademark.

Ma perché Apple si è rivolta ai vertici della WIPO? Almeno per due motivi. Perché l'organizzazione delle Nazioni Unite è stata creata anche per combattere il fenomeno delcybersquatting, ovvero la pratica di acquistare domini che richiamino nel nome i marchi di grandi aziende.

Cybersquatting, Apple contro le pornomele 4 novembre 2011


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...