Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

venerdì 17 giugno 2011

la prima rivista porno per non-vedenti

L’artista canadese Lisa J. Murphy, non scrive mai libri normali: la sua ultima creazione si chiama Tactile Mind, un libro pensato per essere ‘sentito’. Si tratta di un libro di immagini tattili di nudiper adulti, una sorta di Playboy o Penthouse per non vedenti. Composto da una raccolta di immagini erotiche realizzate a mano in Braille, pensata per i videolesi, ma anche per chi in realtà ci vede benissimo. Lisa Murphy ha spiegato la sua idea al Telegraph: “Non ci sono libri di immagini tattili di nudi per gli adulti, almeno non c’erano l’ultima volta che ho guardato in giro. Tactile Mind contiene immagini esplicite, realizzate in modo tutt’altro che semplice: Lisa ha chiamato a raccolta alcuni amici, li ha convinti a farsi fotografare e dopo aver ingrandito le foto, ha iniziato a elaborarle con la creta. Questo lavoro enorme che c’è dietro richiede un tempo che va dalle 40 alle 50 ore ad immagine, per questo, come ogni novità assoluta, ha un prezzo da prototipo: 165 euro circa per la pornografia dei non-vedenti.


Nasce la prima rivista porno per non-vedenti: pornografia in Braille 


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...