Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

venerdì 20 maggio 2011

IN BRASILE CI SI PUO' MASTURBARE IN UFFICIO

Ana Catarian Bezerra, una signora brasiliana di 36 anni, soffre di uno squilibrio fisiologico che la porta a soffrire di una grave forma d’ansia e di un surplus di desiderio sessuale. Aveva seri problemi nell’ufficio in cui lavora come impiegata perché l’unico sollievo all’ansia per lei è ricorrere di frequente alla masturbazione. Che poteva fare?
QUASI CINQUANTA VOLTE AL GIORNO - Ana è ricorsa prima agli psicologi e poi agli avvocati e ora una sentenza del tribunale la autorizza a masturbarsi e a guardare film porno al suo computer in ufficio, riferisce Guanabee. In modo del tutto legale. Prima Ana stava peggio: “Stavo così male che mi dovevo masturbare per 47 volte al giorno. Solo quando mi sono risolta a chiedere aiuto, ho capito che non era una cosa normale.”
COCKTAIL DI TRANQUILLANTI – Carlos Howert, il medico di Ana, le ha dovuto prescrivere un cocktail di tranquillanti, e ora la Bezerra si masturba “solo” diciotto volte al giorno. Forse qualcuno potrebbe considerare la cosa divertente, ma in realtà stiamo parlando di una malattia che crea non pochi problemi a chi ne soffre. Basti pensare ceh Ana, per poter continuare a lavorare, ha dovuto andare in tribunale e portare documentazione medica del suo disturbo. Inoltre va considerato che la signora vive come una mortificazione il fatto di doversi masturbare in ufficio, mentre i colleghi la osservano e la giudicano.

Vince in tribunale: ora si può masturbare in ufficio 17 maggio 2011



Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...