Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

giovedì 3 marzo 2011

Nudoterapia

Arriva la nudoterapia, un particolare psicoterapia che sembra la parodia porno alla Psicoanalisi ma invece è un vero approccio psicoterapeutico. La prima seduta costa 150 dollari ed è on line. La terapeuta non è subito nuda, ma si spoglia durante il colloquio davanti al paziente in webcam. Dopo le prime sedute è possibile anche passare agli incontri di persona. L'ideatrice di questo approccio, che non ha alcuna base scientifica, è Sarah White24enne appassionata di psicologia che afferma: “Freud usava l’associazione delle idee, io uso la nudità”, che davvero stentiamo a capire cosa significhi!!! Sarah, comunque, ha circa una trentina di pazienti, e non c'è assolutamente da stupirsi per questo. Sono studenti con problemi relativi alla sessualità, uomini di mezza età in crisi di coppia e perfino qualche donna curiosa di provare la nudoterapia. Gli psicologi professionisti sono più che perplessi: “Non è affatto una terapia, piuttosto si tratta di pornografia soft” commenta Diana Kirschner, una psicologa clinica newyorkese. Sarah ammette però di non essere una vera terapeuta e che non c'è riscontro scientifico che confermi l'efficacia di quello che fa, inoltre non c'è alcuna controprova che possa valutare quanti danni combina, soprattutto sui soggetti che si presentano nel suo studio con veri problemi psicologici.


Meet the naked therapist who solves patients' problems by stripping off during sessions 3rd March 2011



Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...