Post in evidenza

Supreme Court of India Orders To Block Rape Videos

In a very welcome move, the Supreme Court of India is acting against the publication and dissemination of rape videos

giovedì 10 marzo 2011

Il santone satanico pedofilo e stupratore

Si faceva chiamare My Lord e violentava i ragazzini assistito da quattro donne, tra cui la moglie.



Colin Batley, 48 anni, santone di uno pseudo-culto demoniaco, officiava riti d’iniziazione durante i quali venivano stuprati dei minorenni. Batley per 15 anni ha praticato la pedofilia insieme alle sue “discepole”, tra cui figurava la moglie Elaine e altre tre donne, che partecipavano alle violenze. Il loro cosiddetto tempio era la casa isolata in cui vivevano i coniugi Batley a Kidwelly, sonnolenta cittadina del Galles.
MY LORD - Accusato di aver abusato, con la moglie Elaine, di una ragazza di 15 anni, che ora ne ha 35, e di aver stuprato e avviato alla prostituzione un’altra ragazza, è stato ritenuto responsabile di 11 stupri e di una lunga serie di reati sessuali. La moglie Elaine è colpevole di violenza sessuale su un bambino, mentre le altre tre donne, sul cui cellulare il numero di Batley era segnato sotto il nome di My Lord (Mio Signore), sono state condannate per favoreggiamento.
OCCHIO DI HORUS -Tutte e quattro le donne portavano il tatuaggio ufficiale del culto di Batley, l’Occhio di Horus. Durante i riti, Batley leggeva brani di un libro di occultismo, che egli definiva la sua Bibbia, e diceva ai ragazzi che sarebbero andati all’Inferno se non avessero soddisfatto i suoi desideri sessuali.


Il santone satanico pedofilo e stupratore 10 marzo 2011



Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...