Post in evidenza

Raped by the System: the Wadakancherry Rape Case

The prime accused in the case is a corporation councillor belonging to the CPM that is ruling the state

giovedì 31 marzo 2011

Botox a otto anni in regalo dalla mamma

Quando si dice un regalo che resta. Per anni, prima di poterlo usare. Un po’ come i gioielli che ci regalavano da bambine, ben prima che avessimo l’età per poterli usare, ma da ritrovare nel portagioie da adulte, quando in molti casi ci sembrano ormai troppo datati e poco adatti a noi. Non è ad un gioiello però che ha pensato la mamma di una bambina di otto anni per il suo compleanno. Anziché regalarle un bel vestitino per la festa con i compagnetti di scuola, invece di prenderle un gioiello da conservare o un giocattolo da usare subito, le ha regalato del botox.
La protagonista involontaria di questa strana vicenda è Britney, figlia di una estetista di San Francisco che ha regalato alla sua bambina alcune sedute con iniezioni di botulino ogni tre mesi. Forse è stata una mossa per inseguire un po’ di popolarità? La mamma che si è attirata le critiche di tutto il mondo per questo gesto ha rincarato la dose precisando che avrebbe voluto avere da bambina le medesime opportunità che sta offrendo a sua figlia. Poi rivela che la sua prima puntura di botox le è stata regalata già un anno fa. Si difende dicendo che tutto questo non è affatto illegale. E che sua figlia diventerà una grande star, cominciando da piccola a preservare la sua bellezza. L’infanzia rubata.


Nessun commento:

Posta un commento

ShareThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...